pagopa2

PagoPA è un'iniziativa che consente a cittadini e imprese di pagare in modalità elettronica la Pubblica Amministrazione.


PagoPA è un ecosistema di regole, standard e strumenti definiti dall'Agenzia per l'Italia Digitale e accettati dalla Pubblica Amministrazione, dalle Banche, Poste ed altri istituti di pagamento (Prestato di servizi di pagamento - PSP) aderenti all'iniziativa.

 

PagoPA garantisce a privati e aziende:

  • Sicurezza e affidabilità nei pagamenti;
  • Semplicità e flessibilità nella scelta delle modalità di pagamento;
  • Trasparenza nei costi di commissione.

PagoPA garantisce alle pubbliche amministrazioni:

  • Certezza e automazione nella riscossione degli incassi;
  • Riduzione dei costi e standardizzazione dei processi interni;
  • Semplificazione e digitalizzazione dei servizi.

PagoPA è stato realizzato da AgID in attuazione dell'art. 5 del Codice dell'Amministrazione Digitale e dal D.L. 179/2012.

AgID ha predisposto le Linee guida che definiscono regole e modalità di effettuazione dei pagamenti elettronici e ha realizzato inoltre l'infrastruttura tecnocologica Nodo dei Pagamenti-SPC, che assicura l'interoperabilità fra gli attori coinvolti nel sistema.

 



IPSOA

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Bilancio
  • Oggi il IX Forum Bilancio, anche in diretta streaming
    Giunto alla IX edizione, il Forum Bilancio 2018 - realizzato da Wolters Kluwer in partnership con Assolombarda, ANDAF e L’Economia del Corriere della Sera - è l’evento, atteso da professionisti e consulenti d’impresa, che vede gli esperti a confronto per illustrare ed analizzare gli impatti operativi degli OIC sulla redazione dei bilanci 2017. L’evento sarà l’occasione per proporre spunti di riflessione e proposte concrete. Segui dalle 10.00 la diretta streaming.
  • Tezzon: all’OIC il nuovo ruolo di National Standard Setter
    “Per quanto concerne i postulati del bilancio, il D.Lgs. n. 139/2015 ha promosso la rilevanza a principio generale di redazione del bilancio e ha dato una nuova formulazione al principio della rappresentazione sostanziale, ovvero la sostanza economica dell’operazione o del contratto. Questi due postulati di bilancio non rappresentano novità assolute nel nostro ordinamento. La novità è rappresentata, piuttosto, dal nuovo ruolo di National Standard Setter riconosciuto all’OIC, cui è affidato il compito di fornire agli operatori la necessaria declinazione pratica di queste norme di carattere generale”. Massimo Tezzon, Segretario Generale OIC - Organismo Italiano di Contabilità, anticipa a IPSOA Quotidiano i temi del IX Forum Bilancio, organizzato da Wolters Kluwer in partnership con Assolombarda, ANDAF e L’Economia del Corriere della Sera, in programma a Milano il 13 febbraio 2018.
  • Scarabelli, Assolombarda: il bilancio è il biglietto da visita delle aziende
    “Il bilancio delle imprese è cambiato nel tempo, sia nella struttura sia nel tipo di informazione, per adattarsi alle esigenze e alle richieste dei soggetti interessati alla sua redazione. Oltre a rappresentare uno strumento consuntivo e di controllo della gestione programmata, è sempre più un importante mezzo di comunicazione verso l’esterno, un biglietto da visita che fornisce un quadro fedele dell’azienda agli occhi dei diversi stakeholder”. Alessandro Scarabelli, Direttore Generale Assolombarda, anticipa a IPSOA Quotidiano i temi del IX Forum Bilancio, organizzato da Wolters Kluwer in partnership con Assolombarda, ANDAF e L’Economia del Corriere della Sera, in programma a Milano il 13 febbraio 2018.
  • Boella, Assirevi: il ruolo del revisore nel bilancio
    “Cambia l’attività svolta dal revisore legale relativamente al bilancio. In particolare, aumenta l’attività relativamente alla relazione sulla gestione, non limitandosi più al solo giudizio di coerenza, e migliora l’informativa data al lettore, con una modifica della struttura della relazione di revisione e, per le revisioni di bilanci degli enti di interesse pubblico, con l’introduzione di un paragrafo in cui sono descritti gli aspetti ritenuti più significativi nello svolgimento della revisione”. Mario Boella, Presidente ASSIREVI, anticipa a IPSOA Quotidiano i temi del IX Forum Bilancio, organizzato da Wolters Kluwer in partnership con Assolombarda, ANDAF e L’Economia del Corriere della Sera, in programma a Milano il 13 febbraio 2018.
  • Borgia, AIAF: bilanci iper-semplificati riducono le chance di finanziamento delle PMI
    “L’iper-semplifìcazione rappresenta un arretramento in termini sia quantitativi sia qualitativi dell'informazione contabile delle imprese di minori dimensioni. La scelta del legislatore di consentire alle micro-imprese la redazione di bilanci iper-semplificati si pone in contrasto con le contestuali spinte funzionali ad agevolare le PMI nell'incrementare le fonti di finanziamento: la minore trasparenza contabile si riverbera sulle condizioni ideali per attrarre nuove, e più sofisticate, forme di finanziamento”. Alberto Borgia, Presidente AIAF, anticipa a IPSOA Quotidiano i temi del IX Forum Bilancio, organizzato da Wolters Kluwer in partnership con Assolombarda, ANDAF e L’Economia del Corriere della Sera, in programma a Milano il 13 febbraio 2018.

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Terni

Corso del Popolo, 63 - 05100 - Terni
Tel. 0744 429152
Fax 0744 429152
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Orario di apertura della segreteria

  Mattina Pomeriggio
Lunedì 09:00 - 12:00 15:00 - 18:00
Martedì 09:00 - 12:00 CHIUSO
Mercoledì 09:00 - 12:00 CHIUSO
Giovedì 09:00 - 12:00 CHIUSO
Venerdì 09:00 - 12:00 CHIUSO

 

Dove siamo 

ISTITUZIONALI

 

UTILI

Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Dottori Commercialisti

Cassa Nazionale Ragionieri Commercialisti

Agenzia delle Entrate Ufficio Provinciale di Terni - Territorio

 Ministero dell'Economia e delle Finanze