banner area riservata

ORDINE

MODULISTICA

Servizio PagoPA

pagopa2

Il Quotidiano IPSOA - Notizie Free Area Bilancio

01 Novembre 2020

RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Bilancio
  • Crisi d’impresa: sindaci e revisori legali già nominati non possono essere revocati
    La Fondazione e il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili ha pubblicato il documento di ricerca dal titolo "Sindaci e revisori legali: la nuova disciplina degli incarichi a seguito delle modifiche dell’art. 379 del codice della crisi": dopo aver esaminato la disciplina della cessazione anticipata degli incarichi in corso, il documento si sofferma sulle soluzioni suggerite in ordine alla giusta causa di revoca del revisore legale per "sopravvenuta insussistenza dell’obbligo di revisione legale per l’intervenuta carenza dei requisiti previsti dalla legge". Secondo il CNDCEC la nuova disciplina consente alle società che non avevano già provveduto alla data di approvazione del bilancio relativo all’esercizio 2019, di mettersi in regola e di provvedere alle nomine entro il nuovo termine indicato. Il che non equivale a dire che revisori già nominati possano essere revocati.
  • Superbonus 110%: gli effetti contabili dello sconto in fattura
    Il decreto Rilancio ha introdotto la possibilità di monetizzare il superbonus del 110% e altre detrazioni d’imposta che spettano per lavori di ristrutturazione/recupero del patrimonio edilizio, ottenendo dai fornitori un contributo, sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto, oppure cedendo il credito a banche e intermediari finanziari. Le scelte operate dai fornitori producono diversi effetti, che devono essere rilevati nelle scritture contabili. In caso di sconto sul corrispettivo, quali possono essere le rilevazioni contabili che deve effettuare il fornitore?
  • IFRS16: per il leasing sostegno operativo, facoltativo e temporaneo, connesso al Covid-19
    Sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea è stato pubblicato il regolamento UE n. 2020/1434, che modifica l’International Financial Reporting Standard 16. In particolare tale modifica prevede un sostegno operativo connesso all'emergenza da Covid-19, facoltativo e temporaneo, per i locatari che beneficiano di sospensioni dei pagamenti dovuti per il leasing, senza compromettere la pertinenza e l’utilità delle informazioni finanziarie comunicate dalle imprese.
  • Lo scenario incerto dei bilanci 2020: basta l’approccio mitigatorio adottato?
    La stagione dei bilanci 2020 si preannuncia densa di preoccupazioni, essendo probabile una diffusa chiusura con perdite significative rispetto al patrimonio sociale, cui contribuirà la contrazione dei fatturati, poco bilanciata dagli aiuti pubblici, e la contenuta possibilità di manovrare i costi di struttura. Per mitigare gli impatti del Covid-19 sui bilanci, il decreto Agosto ha previsto la possibilità di sospendere, nel bilancio redatto in base ai principi contabili nazionali, gli ammortamenti annuali dei beni materiali e immateriali, allungando di un anno il piano di ammortamento originario. Forse, però, sarebbe stato più opportuno adottare una misura di sistema che consentisse di valutare la possibilità di rimodulare la durata dei piani di ammortamento in ragione della loro sostenibilità economica prospettica e di affrontare anche altre tematiche rilevanti, quali le perdite/svalutazione dei crediti per effetto delle crisi d’impresa dovute alla pandemia.
  • Nei bilanci infrannuali le informazioni sugli effetti del Coronavirus
    Le relazioni infrannuali, obbligatorie per le società quotate nei mercati regolamentati, hanno come obiettivo principale quello di informare il pubblico circa l’evoluzione della gestione aziendale in corso d’esercizio, sia per gli aspetti patrimoniali sia per quelli reddituali, e rispondono all’esigenza degli utilizzatori del bilancio di avere a disposizione informazioni contabili con frequenza maggiore rispetto al tradizionale periodo annuale. Nel 2020, la redazione del bilancio infrannuale assume un’importanza ancora maggiore: i doveri informativi dovranno tener conto degli effetti che la diffusione del Covid-19 potrà produrre sulla situazione patrimoniale ed economica della società.

Contatti

ODCEC TERNI

Corso del Popolo, 63

05100 - Terni

Tel 0744 429152

Fax 0744 429152

segreteria@odcecterni.it