IPSOA Quotidiano - Finanziamenti

logo quotidiano
RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Finanziamenti
  1. L'Amministrazione finanziaria chiarisce i dubbi sul calcolo del fatturato per il contributo a fondo perduto Covid-19 e allarga le maglie per accedere a chi ha un fatturato uguale a zero. Spazio a chi comincia l'attività l'anno dopo aver aperto la partita IVA, ma solo a certe condizioni. Chiarimenti per chi esercita più attività e per calcolare la soglia dei ricavi. Indicazioni pratiche per determinare la data di effettuazione delle operazioni. Il contributo a fondo perduto è accessibile anche in modalità light per i contribuenti con domicilio fiscale o sede operativa nel territorio di Comuni colpiti da eventi calamitosi: tutti i chiarimenti e le indicazioni operative nello studio pubblicato lo scorso 5 agosto dal CNDCEC e dalla Fondazione Nazionale dei Commercialisti.
  2. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il decreto che definisce le modalità e i termini per la presentazione delle domande di agevolazioni in favore dei progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale delle imprese italiane selezionati nei bandi emanati dalle istituzioni dell’Unione europea, relativi al Programma ECSEL (Electronics Components and Systems for European Leadership). Ai fini dell’accesso alle agevolazioni finanziarie i soggetti proponenti partecipanti alla call 2020 ECSEL-IA, sono tenuti a presentare la domanda di agevolazioni, in via esclusivamente telematica entro le ore 24:00 del giorno 16 settembre 2020, pena l’irricevibilità.
  3. Pubblicato il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico che definisce le modalità per la presentazione delle domande, il modello di domanda e l’ulteriore documentazione che le imprese sequestrate o confiscate sono tenute a presentare per richiedere l’accesso al finanziamento agevolato. Le domande di finanziamento agevolato sono istruite dal Ministero secondo l’ordine cronologico di presentazione o di completamento della documentazione eventualmente richiesta dal Ministero per il tramite della procedura informatica.
  4. Il superbonus del 100% incassa un altro importante tassello per diventare pienamente operativo. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha infatti reso noto che è stato firmato il decreto che definisce i requisiti tecnici che gli interventi di efficienza energetica e il sismabonus devono rispettare per poter fruire dell’agevolazione prevista dal decreto Rilancio. Il decreto, che si aggiunge a quello sulle asseverazioni dei tecnici abilitati pubblicato il giorno prima, con una interpretazione estensiva della norma, ricomprende tra i vari interventi ammissibili anche quelli sulle porte d’ingresso.
  5. Sono diversi gli interventi agevolati erogati a settori specifici del mondo imprenditoriale. I contributi sono concessi sia sotto forma di contributo a fondo perduto, sia sotto forma del credito d’imposta. Sono interessati i settori tessile e della moda, della produzione calzaturiera e della pelletteria, dell’organizzazione di feste e cerimonie, dell’intrattenimento e le grandi imprese che non possono partecipare a fiere in Italia. Ma quali sono, in concreto, le modalità di ripartizione e di assegnazione dei contributi per i soggetti che operano in tali settori?