Strumenti di accessibilità

IPSOA Quotidiano - Finanziamenti

logo quotidiano
RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Finanziamenti
  1. Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy ha pubblicato il decreto 21 febbraio 2024 di attuazione del DPCM 15 settembre 2023 recante la disciplina per la certificazione del credito di imposta in materia di ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica, design e ideazione estetica. In particolare il decreto dispone in materia di modalità informatiche e termini per la presentazione delle domande di iscrizione all’Albo dei certificatori, di regole e procedure per la verifica delle domande di iscrizione, di formazione, aggiornamento e gestione dello stesso, di modalità informatiche attraverso le quali le imprese richiedono l’accesso alla procedura ed individuano il certificatore, di modalità per il versamento al bilancio dello Stato dei diritti di segreteria stabiliti per la certificazione e di ogni tributo dovuto. Dalle ore 12.00 del 21 febbraio 2024, persone fisiche, imprese, università ed enti di ricerca in possesso dei requisiti tecnici, possono inviare la domanda di candidatura mediante la registrazione sulla piattaforma informatica predisposta dal MIMIT.
  2. L’INAIL ha comunicato che dal 15 aprile sarà aperta la procedura informatica per la compilazione e registrazione delle domande Isi 2023 e il 30 maggio la tabella temporale per il funzionamento dello sportello informatico.
  3. A partire dal 1° marzo e fino al 2 aprile 2024, imprese, professionisti ed enti non commerciali possono prenotare il bonus pubblicità per gli investimenti effettuati e/o da effettuare nel 2024. La comunicazione deve essere inviata tramite lo specifico servizio disponibile nell’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle entrate, direttamente da parte dei soggetti interessati o avvalendosi di intermediari abilitati alla trasmissione delle dichiarazioni. Il bonus spetta per i soli investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica, anche online. Per beneficiarne, è necessario che l’ammontare complessivo degli investimenti pubblicitari realizzati nel 2024 superi almeno dell’1% l’importo degli analoghi investimenti effettuati nel 2023. Cosa indicare nella comunicazione?
  4. Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, con decreto direttoriale del 7 febbraio 2024, ha stabilito che le domande di concessione ed erogazione del contributo noto come “Bonus colonnine domestiche”, possono essere presentate a partire dalle ore 12:00 del 15 febbraio 2024 e fino alle ore 12:00 del 14 marzo 2024, utilizzando la piattaforma informatica disponibile online. In particolare presentare le domande i soggetti beneficiari che hanno acquistato e installato l’infrastruttura di ricarica nel periodo dal 1 gennaio 2023 al 31 dicembre 2023 e che non hanno potuto presentare la domanda completa della documentazione richiesta entro il termine di chiusura del precedente sportello.
  5. L’Agenzia dell’Entrate, rispondendo ad un quesito relativo al caso di un’impresa che ha ordinato un bene nel 2023, consegnato nel 2023 con fattura che perviene nel 2024, anche se con data 2023, chiarisce che in tal caso, sarà ancora possibile presentare nel 2024 istanze di accesso al credito d’imposta per investimenti nel Mezzogiorno.