IPSOA Quotidiano - Impresa

logo quotidiano
RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Impresa
  1. All’università Bocconi di Milano, il presidente Mario Monti e John Elkann, numero uno di Fca, lunedì partecipano alla Lectio per la cattedra dedicata all’Avvocato Gianni Agnelli. Giovedì esce il Rapporto Export 2019 sul rapporto tra le imprese e il mercato estero.
  2. Approda sulla Gazzetta Ufficiale la legge di conversione del decreto Brexit, che contiene misure urgenti per assicurare la stabilità e l’integrità dei mercati finanziari, nonché per la tutela delle imprese e dei cittadini italiani nel caso di uscita della Gran Bretagna dall'Unione europea senza un accordo. Per il periodo transitorio, il decreto dispone la prosecuzione dell'attività da parte di banche, imprese di investimento e istituti di moneta elettronica già autorizzati alla prestazione dei relativi servizi. E, sotto il profilo fiscale, l’applicabilità delle disposizioni che derivano dall’attuazione di direttive e regolamenti dell’UE in materia di IVA e accise. Quali sono le altre novità?
  3. Il Ministero dello Sviluppo Economico fornisce chiarimenti in merito alla nuova rappresentazione, nelle visure rilasciate dal registro delle imprese, del concordato preventivo dopo il decreto di omologazione ex art.180 della legge fallimentare e fino al completamento dell'esecuzione della proposta di concordato. La modifica alla composizione grafica delle visure camerali si è resa necessaria per evitare che chi consulta le visure possa erroneamente convincersi della persistenza della pendenza della procedura successivamente al decreto di omologa.
  4. Alzare oltremisura i parametri di attivo, dei ricavi e dei dipendenti oltre i quali scatta l’obbligo di ricorrere ai controlli interni porterebbe ad uno svuotamento, di fatto, della previsione più innovativa della riforma della crisi d’impresa, quale l’introduzione delle misure di allerta. E’ quanto evidenzia il CNDCEC nel comunicato stampa del 20 maggio 2019. “Se si vuole dare risposta alla preoccupazione relativa ai costi che le società dovranno sostenere per i controlli interni ci sembra molto più equilibrata la soluzione che fissa le soglie per l’introduzione di sindaco o revisore a 4 milioni di attivo, 4 milioni di ricavi e 20 dipendenti” ha sottolineato il Presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, Massimo Miani.
  5. In attesa delle elezioni europee del 26 maggio, il 17 maggio si è tenuto il consiglio Ecofin. È stato rivisto l’elenco delle giurisdizioni non cooperative con la rimozione dalla lista di Aruba, Barbados e Bermuda. Nei confronti dell’Italia dovrebbe essere inviata la richiesta formale di chiarimenti sulle ragioni della violazione della regola del debito nel 2018, probabilmente dopo l’election day. Il 5 giugno è prevista la valutazione della Commissione sul mancato rispetto della regola di riduzione del debito/Pil nel 2018, sulle scelte di finanza pubblica nel 2019 e sugli impegni per il 2020. Si è inoltre discusso di tassazione del digitale nel contesto internazionale.

Contatti

ODCEC TERNI

Corso del Popolo, 63

05100 - Terni

Tel 0744 429152

Fax 0744 429152

segreteria@odcecterni.it