banner area riservata

ORDINE

MODULISTICA

Servizio PagoPA

pagopa2

IPSOA Quotidiano - Impresa

logo quotidiano
RSS delle notizie Free del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Impresa
  1. SpaceX, la più grande realtà privata che collabora con la Nasa, nella notte di Halloween manda quattro astronauti sulla Stazione spaziale internazionale. Ultimo giorno martedì per presentare la candidatura alla guida del sito archeologico di Pompei che, dopo il Colosseo è l’area culturale più visitata d’Italia. Giovedì attesa per le previsioni dell’economia in autunno, presentate dalla Commissione Ue.
  2. Mancano poche settimane per l’avvio della nuova class action, l’azione esperibile da coloro che avanzino pretese risarcitorie nei confronti di un’impresa, o di enti gestori di servizi pubblici, in relazione alla lesione di diritti individuali omogenei. L’entrata in vigore è prevista per il 19 novembre 2020, ma potrebbe essere messa in discussione dalla mancata realizzazione del portale internet da parte del Ministero della giustizia che servirà a dare notizia e pubblicità delle azioni collettive intraprese. Peraltro, nella fase di emergenza Covid-19, molti sono i dubbi interpretativi che sorgono in merito alla possibilità di applicare la class action civilistica in ambito sanitario. Ma, al di là di dubbi e limiti, come funziona e in quali casi si può ricorrere alla class action?
  3. Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli affari europei Vincenzo Amendola e del Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri, ha approvato, in esame preliminare, un decreto legislativo che introduce norme di adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) relativo al prospetto da pubblicare per l’offerta pubblica o l’ammissione alla negoziazione di titoli in un mercato regolamentato. Gli obiettivi da raggiungere con l’introduzione della riforma sono: la riduzione della frammentazione dei mercati finanziari, la diversificazione delle fonti di finanziamento, il rafforzamento dei flussi di capitale transfrontalieri, rendere più agevole la raccolta sui mercati. Tutte le misure introdotte sono accompagnate dal rafforzamento dei requisiti di trasparenza tesi a garantire che l’investitore comprenda correttamente il profilo di rischio e rendimento del suo investimento.
  4. I requisiti di onorabilità, necessari per richiedere il rating di legalità, devono essere posseduti non solo dagli amministratori della società che ha richiesto il rating, ma anche da quelli della controllante o dell’ente che esercita attività di direzione e coordinamento. E’ una delle novità previste nel nuovo regolamento attuativo sul rating di legalità, in vigore dal 20 ottobre, adottato dall'Autorità garante della concorrenza e del mercato - AGCM con l’obiettivo di assicurare una maggior efficacia del controllo in sede di rilascio. Si amplia anche l’elenco dei reati per i quali le imprese richiedenti il rating dovranno dichiarare di non avere avuto condanne: usura, trasferimento fraudolento di valori e bancarotta fraudolenta.
  5. Nuovi contributi a fondo perduto per gli operatori dei settori economici oggetto delle nuove restrizioni imposte dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 24 ottobre 2020. Allungamento della cassa integrazione. Proroga del credito d’imposta sugli affitti, previsto dal decreto Rilancio, anche per i mesi di ottobre, novembre e dicembre, che viene esteso anche ai soggetti con ricavi o compensi superiori a 5 milioni di euro. Cancellazione della seconda rata IMU per le categorie interessate dalle restrizioni. Misure per i lavoratori dello spettacolo, del turismo e dello sport. Sono alcune delle disposizioni del decreto Ristori, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale.

Contatti

ODCEC TERNI

Corso del Popolo, 63

05100 - Terni

Tel 0744 429152

Fax 0744 429152

segreteria@odcecterni.it